SE VIENE UN “OPERATIVO SOL” MAS TECNOLOGICO